« Indietro

Harmont & Blaine e Amazon Pay, un caso di successo per Drop

amazonpay_harmont_news

Costantemente alla ricerca delle migliori performances nelle proprie soluzioni, Drop è tra i primi a scommettere su Amazon Pay.
Il boom omnichannel unitamente alla impennata delle transazioni mobile ha portato all’esigenza di ottimizzare il processo di checkout a partire dalla fase cruciale del pagamento.

Amazon Pay ci ha aiutato a comprimere la fase di checkout portandola a livelli eccellenti.

I risultati sono stati subito evidenti nell’e-commerce Harmont & Blaine, lo storico brand di abbigliamento Made in Italy caratterizzato dal logo del bassotto che da anni si affida a Drop per lo sviluppo e la gestione del proprio flagship store online.

Ringraziamo Amazon Pay anche per averci ospitato nel proprio stand al Netcomm utilizzando la nostra piattaforma per mostrare i vantaggi della nuova tecnologia.

Ricordiamo inoltre che Amazon Pay è solo un tassello di una generale accelerazione sul tema online payment che vede altri player globali entrare nel mercato: Apple Pay, new entry in Italia ed Android Pay, atteso in Italia per il 2018.

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter Drop!

Up Down