E-commerce
 

E-commerce: oltre il “drop-shipping”. Drop da oggi ha un proprio magazzino.

11 gennaio 2011

Come chiunque lavori nel settore sa, uno dei nodi principali da sciogliere nella progettazione di un sistema e-commerce è quello dell’ “outbound supply chain”, in poche parole: logistica, magazzino, pick & pack…

Da sempre noi siamo sostenitori del “drop shipping”: prediligiamo cioè utilizzare i magazzini prodotto che il nostro Cliente spesso già ha, piuttosto che indurlo a creare un magazzino dedicato da assortire da zero (con conseguenti costi di produzione, immobilizzazione merce ecc.). In questa configurazione, in sostanza, l’e-commerce si aggancia a delle disponibilità prodotto che spesso il nostro Cliente già ha in essere.

Nel settore moda, tuttavia, spesso il drop shipping non è praticabile in quanto – buon per loro – le aziende, dopo la consegna ai rivenditori, non hanno una quantità di prodotti sufficiente nei propri magazzini.
In questo caso, gestire un e-commerce, vuol dire anche creare un apposito magazzino da assortire.

Ebbene, da oggi Drop mette a disposizione dei Clienti un proprio magazzino dedicato all’e-commerce, con relativo addetto disponibile al pick & pack e all’interazione con corrieri ed altri operatori.

Per maggiori info: info@drop.it

I commenti sono chiusi.